Dell’uomo dell’ordine sacro

Scrive Sergio Quinzio in La croce e il nulla:

L’ordine sacro, qualunque ordine sacro, elude lo scandalo del male, e mediante tale elusione acquista il suo titolo di credito mondano. Il suo compito consiste nel convincere che la realtà del mondo è, per l’appunto, un ordine sacro, dove tutto cioè accade secondo i divini decreti, che dispongono ogni cosa per il meglio. Se il terremoto di Lisbona ha potuto scuotere in Voltaire la fiducia nel migliore dei mondi possibili, se per Dostoevskij niente e nessuno, nemmeno Dio, può giustificare le lacrime di un bambino che soffre, per l’uomo dell’ordine sacro, questo progenitore del borghese con le sue sicurezze, tutto invece è perfettamente logico e perfettamente giustificato per definizione.

Patetico paradosso che la fede cristiana abbia portato a una sintesi perfetta tra il borghese e il suo progenitore.

Annunci

2 pensieri su “Dell’uomo dell’ordine sacro

  1. Ipse vero dormiebat. Dorme, Cristo, sulla navicula sopra cui ci ha condotti con sé, nel tumulto dei flutti in tempesta che v’incombono. Uomini di poca fede sono i discepoli che, atterriti, lo scuotono dal sonno a implorargli un súbito soccorso. Eppure, l’intervento è clementissimo. Ancora una volta, un prodigium, un portentum: una rivelazione presaga. Noi, piú ricolmi di fede, nella burrasca attendiamo.

  2. Poca fede? Certamente. Massacrata dai dubbi e dall’ineluttabilità del dilagare del male, eppure difesa con strenua tenacia: è il fulcro del nostro essere. Il misero brandello che, forse, sarà salvato dalla gola del leone. Possiamo essere discepoli atterriti o colmi di certezze, sul medesimo baluardo facciamo fronte ai flutti del mondo. Basti non vivere nell’illusione che la burrasca sia un ordine sacro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...